Si possono estrarre 4 denti del giudizio in una volta?

Inviata da nina. 17 nov 2015 9 Risposte

Buonasera, vorrei sapere se è possibile estrarre tutti e quattro i denti del giudizio (anche se è stato detto al paziente che si trovano in posizione corretta), dei quali solo quello in basso a destra provoca un lieve fastidio non costante, in una sola seduta somministrando per endovena al paziente 19enne ansiolitici mai assunti prima senza che il dottore sappia stabilire con certezza la posizione dei nervi circostanti.

9 Risposte

  • Miglior risposta

    Buongiorno , personalmente non sottopongo una estrazione di 4 denti del giudizio nella stessa seduta ai miei pazienti, ritengo al massimo una estrazione di due denti superiori del giudizio e per quelli inferiori una estrazione alla volta, perchè il dolore post operatorio potrebbe essere notevole visto che non c'è sintomatologia non capisco tutta questa fretta. Alla sua domanda posso rispondere che una estrazione simultanea di 4 denti sia possibile ma non ne vedo l'urgenza e poi perchè viene proposto una sedazione endovenosa, è stata richiesta da Lei per motivi fobici? . Un mio consiglio è di estrarre un dente alla volta con tutti gli accorgimenti del caso che il medico valuterà volta per volta prima dell'estrazione con l'ausilio di radiografie.

    Buona giornata
    Vaja Dr Fabio

    Pubblicato il 19 Novembre 2015

    Logo Dott. Fabio Vaja

    146 Risposte

    23 Valutazioni positive

Che cosa vuoi sapere?

I dentisti Dentisti rispondono alle tue domande
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri sia la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti

    Temi più popolari

    Leggi tutto
    • 1150 Dentisti a tua disposizione
    • 250 Domande inviate
    • 1050 Risposte inviate
    • Buongiorno Sg.ra Nina,
      l'estrazione dei denti del giudizio deve essere sempre motivata da una sintomatologia in corso o potenziale. Se i denti del giudizio sono in posizione corretta, asintomatici e non presentano pericoronite (infiammazione della mucosa che circonda il dente - può infiammarsi per una non corretta posizione o fuoriuscita del dente del giudizio - disodontiasi -) non ci sono gli estremi per procedere all'estrazione. In alcuni casi l'estrazione di questi denti può essere richiesta da uno specialista in ortodonzia ai fini di una corretta pianificazione e/o realizzazione di una terapia ortodontica in corso. Li dove fosse necessario, nel suo caso, condivido la possibilità di effettuare l'estrazione in contemporanea dei 4 denti del giudizio in sedo-analgesia cosciente, vista la maggiore invasività clinica e temporale dell'intervento. Tuttavia, vista la mancanza delle predette motivazioni, non ne condivido la necessità. Sarebbe opportuno valutare una OPT per avere maggiori informazioni del caso.
      cordiali saluti
      Dr. Alessandro R. Chicone

      Pubblicato il 01 Luglio 2016

      Logo IL MONDO DEL SORRISO Clinica Dentale

      7 Risposte

      3 Valutazioni positive

    • Cara Signora Sofia buongiorno. Che domanda "strana"! Chi avrebbe deciso di procedere all'avulsione dei quattro denti del giudizio, il Dentista (e perché) o il Paziente (e perché) ed il terzo perché è per quale motivo parla in terza persona! Ed aggiunge per giunta "senza che il dottore sappia stabilire con certezza la posizione dei nervi circostanti." Mi sembra tutto molto "approssimativo" e soprattutto senza una diagnosi e senza una Informazione corretta e doverosa e prevista dal Codice Deontologico Medico-Odontoiatrico e dalla Legge: il cosiddetto "Consenso informato" che si chiama così perché il Dentista informa su tutto il paziente in modo a Lui comprensibile ed il paziente acconsente o no al "Consenso informato", con una firma!
      Che dirle, non firmi questo paziente visto, a quanto sembra , che non sia stato informato adeguatamente! Chieda, questo paziente, un consulto presso un Odontoiatra di sicura cultura! Mi dispiace dire così ma mi sembra tutto così "Fumoso ed inadeguato e provvisorio" :( "Povera nostra Meravigliosa Odontoiatria" se si fosse spiegata bene ed avessi capito tutto correttamente.
      Cari Saluti
      Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari

      Pubblicato il 07 Maggio 2016

      Logo Studio Medico Specialistico Petti di Odontoiatria e Parodontologia

      284 Risposte

      44 Valutazioni positive

    • Se sono estrusi si, ma consiglierei la zona di destra superiore e inferiore prima, e la zona di sinistra superiore e inferiore nella seduta successiva, unicamente per problemi riguardanti il controllo delle due arcate nel post operatorio per via dell'anestesia. I nervi - in genere - raramente interferiscono con i denti estrusi, ma è comunque necessario avere un esame opt.

      Pubblicato il 24 Novembre 2015

      Logo Dott.ssa Elena Di Paola

      67 Risposte

      9 Valutazioni positive

    • Buongiorno,
      se c'è una precisa indicazione si possono togliere tutti insieme, io lo faccio spesso.
      Molte volte per disodontiasi, altre volte per problemi ortodontici.
      In ogni caso si deve preventivamente eseguire una ortopantomografia, senza di questa non può essere fatta diagnosi di estrazione e anche per controllare la formazione della radice e rapporti con le strutture anatomiche circostanti.
      Toglierli in sedazione endovenosa comunque lo trovo esagerato, si può fare tranquillamente con terapia farmacologica per os.
      Saluti
      Dr. Rino Guglielmi

      Pubblicato il 24 Novembre 2015

      Anonimo
    • Cara signora,
      se per lei è importante estrarre tutti insieme i denti del giudizio, la soluzione praticabile è in anestesia generale con un'opportuna preparazione farmacologica.
      Cordiali saluti

      Stefano Ottaviani

      Pubblicato il 21 Novembre 2015

      stefano ottaviani
    • Buongiorno e grazie delle risposte!
      Gentil Dottor Petti Cagliari, il paziente in questione è mio figlio e quindi mi sembrava opportuno usare la terza persona. Il dottore in questione, il quale è stato lui a richiedere l'intervento perchè crede sia meglio estrarli tutti in una sola volta per prevenzione, consigliando lui stesso la sedazione endovenosa senza richiesta da parte nostra, è molto rinomato e non è che non ci fidiamo del suo operato ma volevamo solo sapere altri pareri.

      Pubblicato il 19 Novembre 2015

      nina
    • Gentile signora Sofia,
      Personalmente non sono d'accordo a sottoporre i miei pazienti all'estrazione dei 4 denti del giudizio in un'unica seduta. Ancor di più se questi molari non sono malposizionati e non sono sintomatici.
      Cordiali saluti

      Dr. Ruggirello

      Pubblicato il 19 Novembre 2015

      Logo Studio  Ruggirello Centro Odontoiatrico

      44 Risposte

      7 Valutazioni positive

    • Cara Signora Sofia buongiorno. Che domanda "strana"! Chi avrebbe deciso di procedere all'avulsione dei quattro denti del giudizio, il Dentista (e perché) o il Paziente (e perché) ed il terzo perché è per quale motivo parla in terza persona! Ed aggiunge per giunta "senza che il dottore sappia stabilire con certezza la posizione dei nervi circostanti." Mi sembra tutto molto "approssimativo" e soprattutto senza una diagnosi e senza una Informazione corretta e doverosa e prevista dal Codice Deontologico Medico-Odontoiatrico e dalla Legge: il cosiddetto "Consenso informato" che si chiama così perché il Dentista informa su tutto il paziente in modo a Lui comprensibile ed il paziente acconsente o no al "Consenso informato", con una firma!
      Che dirle, non firmi questo paziente visto, a quanto sembra , che non sia stato informato adeguatamente! Chieda, questo paziente, un consulto presso un Odontoiatra di sicura cultura! Mi dispiace dire così ma mi sembra tutto così "Fumoso ed inadeguato e provvisorio" :( "Povera nostra Meravigliosa Odontoiatria" se si fosse spiegata bene ed avessi capito tutto correttamente.
      Cari Saluti
      Dr. Gustavo Petti Cagliari

      Pubblicato il 18 Novembre 2015

      Gustavo Petti

    Domande simili: Vedi tutte le domande